Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Beatrice Masini presenta “Taccuino di una donna timida” di Orsola Nemi | Aperi-libro: passeggiata letterario-artistica

Aprile 23 @ 8:00 am - 5:00 pm

Sabato 23 aprile, in occasione della Giornata Mondiale del libro e del Diritto d’autore, alle 17.00 all’Oratorio di Santa Caterina Beatrice Masini è ospite di Cervo in blu d’inchiostro per presentare Taccuino di una donna timida (prima pubblicazione 1969, riedizione Bompiani, 2019), libro di Orsola Nemi. Dialogano con lei Alessandra Chiappori, giornalista, e Francesca Rotta Gentile, docente di lettere dell’Istituto Colombo di Sanremo. L’attrice Livia Carli, dello Spazio Vuoto di Imperia, legge alcuni estratti dal libro. Gli interventi musicali sono a cura dell’Associazione San Giorgio Musica di Cervo.

Prima dell’incontro, alle ore 15.00, Aperi-libro, passeggiata letterario-artistica a Montepiano (dove sorge la casa di Orsola Nemi) con la dott.ssa Elisa Bianchi, archeologa, assaporando le pagine del libro protagonista. Punto d’incontro piazza Castello. L’evento è gratuito.

Il libro

Tra il 1955 e il 1965 Orsola Nemi raccoglie bozzetti, pensieri e poemetti che documentano una vita trascorsa in grandi case zeppe di libri e di gatti, aperte su giardini e orizzonti nei quali la fantasia ha spazio per correre ed esprimersi. Tutti questi scritti costituiranno il Taccuino di una donna timida. Curiosa, sempre incantata dalla natura, osserva avvenimenti del mondo vegetale e animale, che paragona a quello degli uomini e su cui fa riflessioni profonde; e insieme nota e annota i grandi avvenimenti mondiali facendoli suoi, commentandoli e interpretandoli. Che sia trasognata o caustica, lieve o lancinante, sceglie sempre una lingua meditata e preziosa per consegnare agli occhi dei lettori, lei, donna timida, una visione del mondo che di timido non ha nulla.

L’autrice e la moderatrice

Orsola Nemi (1903-1985), nome d’arte di Flora Vezzani, formò col marito Henry Furst, giornalista americano, una coppia di intellettuali di straordinaria finezza, frequentando le maggiori personalità del mondo culturale italiano. Collaborò con Valentino Bompiani e Leo Longanesi, tradusse Balzac, Baudelaire, Flaubert, Maupassant, scrisse per giornali e riviste e fu autrice di storie e favole per bambini. Bompiani ha pubblicato nel 2017 Nel paese della Gattafata con le illustrazioni di Sergio Ruzzier.

Beatrice Masini è nata nel 1962 a Milano, dove vive e lavora. È stata per molti anni l’editor responsabile della narrativa per ragazzi della casa editrice Rizzoli. Attualmente è direttore di divisione in Bompiani. Ha tradotto i libri della saga di Harry Potter di J. K. Rowling dal terzo al settimo. Ha scritto numerosi libri per ragazzi, tra cui Olga in punta di piedi (Einaudi 2008), Fango su e fango giù (Salani 2009) e Bambini nel bosco (Fanucci 2010, candidato al Premio Strega). Con Tentativi di botanica degli affetti (Bompiani) è stata finalista al Premio Campiello 2013.

Come partecipare agli eventi

L’incontro e l’itinerario nel borgo sono realizzati nell’ambito di Lento – Cervo borgo di cultura sostenibile, progetto del Comune di Cervo con la Proloco Progetto Cervo e la Cooperativa di Comunità Pollaio Aperto. L’appuntamento è inoltre riconosciuto come formazione docenti per ogni ordine e grado e inserito dall’Istituto Ruffini di Imperia sulla piattaforma SOFIA (codice 69745).

La partecipazione all’aperi-libro e all’incontro è gratuita, prenotazione obbligatoria online al seguente form, con possibilità di selezionare gli eventi cui partecipare.

Dettagli

Data:
Aprile 23
Ora:
8:00 am - 5:00 pm
Categoria Evento:

Luogo

Oratorio di Santa Caterina
Cervo, 18010 Italia + Google Maps