CERVO TI STREGA: il traguardo dell'11° edizione 2024

Cervo ti Strega raggiunge nel 2024 l’undicesima edizione.
Cervo ti Strega è una delle manifestazioni estive più attese e da ormai undici anni porta il Premio Letterario Strega, nato nella Capitale, in uno dei Borghi più belli d’Italia.

La magica Piazza dei Corallini accoglierà l’iniziativa, dopo gli incontri molto partecipati della rassegna letteraria Cervo in Blu d’Inchiostro nell’Oratorio di Santa Caterina.

Tra le 82 opere proposte quest’anno dagli Amici della Domenica, il Comitato direttivo del premio – composto da Pietro Abate, Giuseppe D’Avino, Valeria Della Valle, Alberto Foschini, Paolo Giordano, Dacia Maraini, Melania G. Mazzucco, Gabriele Pedullà, Stefano Petrocchi, Marino Sinibaldi e Giovanni Solimine – ha scelto i libri che si disputeranno l’edizione 2024 e i finalisti che giovedì 13 giugno saranno a Cervo sulla Piazza dei Corallini

Cervo Ti Strega 2024: incontro con i finalisti del LXXVIII Premio Letterario Strega

Giovedì 13 giugno 2024 i finalisti del LXXVIII Premio Strega saliranno sul palco dei Corallini per raccontare i propri romanzi, le ispirazioni e il lavoro di scrittura dietro le pagine dei libri candidati alla finale del premio letterario più famoso d’Italia.

L’attrice Silvia Villa darà voce alle pagine dei libri con un reading.
La conduzione di Cervo ti Strega 2024 sarà affidata al giornalista e volto televisivo Luca Telese.
Arricchiranno la serata gli intermezzi musicali del Trio pianistico a sei mani “I tasti tosti“, formato da Paolo Flora, Cristina Orvieto e Liliana Flora.
Parteciperanno gli studenti giurati al Premio Strega Giovani, decima edizione.

La serata sarà trasmessa in streaming online e tradotta in LIS, Linguaggio Internazionale dei Segni.

A conclusione dell’evento sarà offerta una degustazione di cioccolatini e liquore Strega Alberti Benevento Spa.

I sei finalisti del LXXVIII Premio Letterario Strega

Dal Teatro Romano di Benevento, sono stati resi noti i sei scrittori e gli altrettanti romanzi finalisti al LXXVIII Premio Strega 2024.

  • Paolo Di Paolo, Romanzo senza umani (Feltrinelli)
  • Donatella Di Pietrantonio, L’età fragile (Einaudi)
  • Tommaso Giartosio, Autobiogrammatica (minimum fax)
  • Raffaella Romagnolo, Aggiustare l’universo (Mondadori)
  • Chiara Valerio, Chi dice e chi tace (Sellerio)
  • Dario Voltolini, Invernale (La nave di Teseo)

La giuria nazionale del Premio Strega giovani a Cervo Ti Strega 2024

Cervo Ti Strega è ormai anche una consolidata realtà didattica nelle scuole della Provincia coinvolte nei lavori della giuria del Premio Strega Giovani.
Come da tradizione, tra i protagonisti della serata del 13 giugno di Cervo ti Strega ci saranno anche gli studenti lettori di alcuni istituti superiori liguri che sono entrati a far parte della prestigiosa giuria nazionale del Premio Strega Giovani.
Aderiscono il Liceo Cassini e l’Istituto Colombo di Sanremo, il Liceo Amoretti e Artistico, il Liceo Vieusseux e l’Istituto Ruffini di Imperia, Liceo Aprosio e l’Istituto Fermi-Polo-Montale di Ventimiglia, il Liceo Issel di Finale Ligure, ma anche dalla Lombardia il Liceo Parini di Milano.

Cervo Città che Legge

È anche grazie a Cervo ti Strega se il Comune di Cervo è stato insignito del titolo di Città che Legge, conferito dal Centro per il Libro e la Lettura (Ministero della Cultura), anche in virtù delle tante iniziative per la promozione della lettura e della cultura del libro.
Fra queste occorre menzionare la rassegna letteraria Cervo in Blu d’Inchiostro, l’istituzione di biblioteche diffuse sul territorio come quella presso l’Asineria del Ciapà e quella, storica, di Palazzo Viale, ma anche la partecipazione a Libriamoci e a Maggio dei libri con gli alunni della Scuola dell’Infanzia e Primaria di Cervo.

Al cuore di Cervo Ti Strega 2024: Francesca Rotta Gentile e la Fondazione Bellonci

L’ideatrice e curatrice di Cervo ti Strega 2024, Francesca Rotta Gentile, docente di lettere del Liceo Cassini di Sanremo, è unica ligure, con Giuseppe Conte e già Francesco Biamonti, a far parte dei giurati del Premio Strega, gli “Amici della Domenica”.
Cervo Ti Strega 2024 è realizzata grazie a una convenzione del Comune di Cervo con la Fondazione Bellonci e Liquore Strega.
La manifestazione gode del patrocinio di Regione Liguria, Provincia di Imperia, Camera di Commercio Riviere di Liguria, Fondazione Carige, Città che legge, I borghi più belli d’Italia.

L’intervento di Francesca Rotta Gentile

Siamo arrivati con grande entusiasmo, amore per la letteratura e per Cervo all’11° edizione di Cervo di Strega, edizioni tutte di straordinario e crescente successo, legate inoltre ai due scrittori del Novecento Orsola Nemi ed Henry Furst, profondamente amanti della Liguria.
Entrambi hanno vissuto negli anni Cinquanta a Cervo, ma anche nella Torre a Recco e a La Spezia, trasformando sempre le loro case liguri in luoghi di incontro e scambio culturale.
Due scrittori amici dei fondatori del Premio Strega: la coppia di intellettuali Maria e Goffredo Bellonci.
L’idea è stata quella di rinsaldare quella antica amicizia e portare a Cervo il Premio Strega, ricollegando idealmente case e luoghi che furono autentici cenacoli di cultura: la casa a Roma di Maria e Goffredo Bellonci dove “gli Amici della Domenica” diedero vita al Premio Strega e la casa a Cervo dove Orsola Nemi e lo scrittore americano Henry Furst vissero fino al ’52 in una dimora isolata ed immersa nel tipico paesaggio ligure, raggiungibile dal paese solo attraverso una brulla ma affascinante mulattiera.
Qui si incontrarono scrittori e artisti internazionali: Junger, Montale, Longanesi, Soldati, Comisso, Kochnitzky, Peyrefitte, Ansaldo, Negro, Bartolini, Montanelli, Ungaretti, Irene Brin, Leonetta ed Emilio Cecchi, Sibilla Aleramo, Italo Calvino e altri, tra cui Maria e Goffredo Bellonci.
Questo il legame eccezionale tra il meraviglioso borgo antico di Cervo e la Fondazione Bellonci e dunque il Premio Strega.
Anche per riportare alla luce la casa cenacolo di cultura di Cervo e questa storia, il Comune ha deciso di intitolare la casa solitaria così ricca di fascino descritta da Eugenio Montale come “una casetta sul pendio scosceso che porta all’ammazzatoio tra bassi alberi da frutta e tra gli ulivi” al ricordo degli scrittori Orsola Nemi ed Henry Furst. La targa è stata inaugurata il 9 luglio 2018, giorno dell’arrivo a Cervo del vincitore del Premio Strega 2018, presso la casa di Montepiano a Cervo.
Cervo Ti Strega con la letteratura: i protagonisti indiscussi saranno i libri e gli scrittori “stregati”. Durante gli incontri gli autori presenteranno al pubblico le loro opere, racconteranno la loro attività letteraria, leggeranno passi dei loro libri e condivideranno con il pubblico le emozioni legate alla partecipazione e alla conquista dell’ambito riconoscimento.
Cervo ti Strega con il mare. Unico tra i borghi liguri che scende “a cascata” sul mare. Vi potrete immergere nella bellezza della cultura e delle sue spiagge incontaminate e godere varie location: cornici meravigliose degli eventi: la piazza dei Corallini, ma anche il bastione da poco restaurato, e l’oratorio di Santa Caterina.
Questa giornata sarà l’occasione di assistere all’evento e godere di tutte le bellezze naturalistiche e storiche di questo borgo di naviganti ricco di miti e tradizioni.

Cervo Ti Strega 2024: biglietteria

I biglietti per la serata del 13 giugno sono acquistabili online – è necessario entrare in nel servizio WebTic, registrandosi o accedendo via Facebook o Google, oppure la sera stessa dell’evento, in loco.

There are no upcoming events at this time