59° FESTIVAL INTERNAZIONALE DI MUSICA DA CAMERA DI CERVO: 15 LUGLIO - 29 AGOSTO 2022

L’edizione numero 59 del Festival Internazionale di Musica da Camera di Cervo è pronta a portare la grande musica e i suoi protagonisti sulla magica Piazza dei Corallini, per un programma culturale ricco e prezioso che riempirà di bellezza l’estate 2022.

I biglietti di tutti gli spettacoli del 59° Festival di Cervo, dal 15 luglio al 29 agosto 2022, sono acquistabili online.

È possibile, inoltre, scaricare il pieghevole dell’edizione 2022 del Festival.

Dal 15 luglio al 29 agosto Cervo accoglierà la 59° edizione del Festival che, in linea con il suo percorso di crescita e maturazione in oltre mezzo secolo di musica, vedrà anche per questo 2022 un calendario trasversale e aperto ai generi. Oltre al repertorio cameristico di altissimo livello ci saranno appuntamenti dedicati al jazz, al teatro, ai più piccoli – novità del 2022, e alla musica d’autore grazie a una serie di importanti collaborazioni. Fondamentale sarà, ancora una volta, lo spazio riservato ai giovani talenti musicali, caratteristica che da sempre connota il Festival di Cervo, grazie alle partnership con alcuni dei principali concorsi europei.

18 serate e svariate location rendono ricco il calendario del Festival 2022. Oltre alla Piazza dei Corallini, consueto palcoscenico sul mare, e alla Chiesa di San Giovanni, si aggiungeranno tra le location l’Oratorio di Santa Caterina, edificio romanico nel cuore del borgo, e il Parco del Ciapà, un luogo immerso nella natura che tornerà a ospitare spettacoli.

Il cartellone si apre venerdì 15 luglio in Piazza dei Corallini con uno spettacolo di jazz che vede protagonista il cubano Omar Sosa affiancato dalle percussioni di Ernesttico nel duo B-Black. Si prosegue martedì 19 luglio nella Chiesa di San Giovanni Battista con un concerto per organo e voci con Mario Ciferri e il Genova Vocal Ensemble diretto da Roberta Paraninfo, evento in collaborazione con Associazione Rapallo Musica – Armonie sacre percorrendo le terre di Liguria e con Lions Club Imperia Host. La sinergia con la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo è garantita anche quest’anno: il 23 luglio si esibiranno sulla Piazza dei Corallini il vincitore Concorso Internazionale di Canto Lirico “Tommaso Traetta” e il Sestetto dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretto da Vito Clemente.

Del tutto particolare sarà invece il concerto di domenica 24 luglio al Parco del Ciapà. La serata sarà dedicata alle musiche del Marocco con il gruppo Gnawa Bambara che presenterà “Musicycle“, un concerto a zero impatto ambientale. Si tratterà di un’esperienza insieme educativa e ambientale: l’impianto di amplificazione del concerto sarà infatti alimentato dalla pedalata di dieci biciclette che potranno essere cavalcate dal pubblico per produrre l’energia necessaria. La manifestazione si svolge in collaborazione con Associazione Echoart – Festival del Mediterraneo e Associazione Fiab Tigullio Vivinbici APS.

Martedì 26 luglio la Piazza dei Corallini accoglierà il concerto del Quartetto d’archi Van Kuijk, realizzato in collaborazione con Società dei concerti La Spezia – Festival Paganiniano di Carro e con FAI Liguria. Venerdì 29 luglio la serata sarà, invece, dedicata al teatro in collaborazione con il Festival Borgate dal Vivo: sul palco dei Corallini Elio Germano si renderà protagonista di “Viaggio al Termine della Notte“, liberamente ispirato al capolavoro di Louis Ferdinand Céline, con un accompagnamento dal vivo e di musica elettronica che avrà tra i principali interpreti Teho Teardo.

Il mese di luglio si conclude domenica 31 con un appuntamento per bambini nel Parco del Ciapà, ovvero “La Poesia vola!“, spettacolo di musica e teatro con Roberto Piumini e Nadio Marenco alla fisarmonica.

La musica cameristica accompagnerà la prima decade di agosto. Martedì 2 agosto Dmitry Smirnov, al violino e viola, incontrerà il pianista Dario Bonuccelli per un evento in collaborazione con Bayerischer Rundfunk – Internationaler Musikwettbewerb der ARD Munchen. Seguiranno Alexander Lonquich e il Quartetto d’archi Shaborùz venerdì 5 agosto, protagonisti di un concerto in collaborazione con la Scuola di Musica di Fiesole. Il Primo Premio al Concours Géza Anda 2021 Anton Gerzenberg farà, infine, capolino a Cervo martedì 9 agosto.

Il jazz tornerà sul palcoscenico dei Corallini venerdì 12 agosto con il trio Moroni Bonaccorso Angelucci, mentre nel cuore del mese si svolgerà la residenza artistica, novità dell’edizione 2022, di Sergey Tanin, giovane e talentuoso pianista che nell’estate del 2021 si esibì al Festival di Cervo ottenendo uno straordinario successo coronato da cinque bis.

Nato con spirito residenziale fin dalla sua fondazione, il Festival tornerà, dunque, nel 2022 a ospitare musicisti in residenza: un’opportunità di formazione e crescita che avrà per protagonista il pianista siberiano, classificatosi terzo al Premio e Audience prize Concours Géza Anda Zurich nel 2018. Sergey Tanin unirà le forze con il 3D Trio sulla piazza dei Corallini lunedì 16 agosto, in collaborazione con Levanto Music Festival – Massimo Amfiteatrof e con il FAI Liguria, ma anche venerdì 19 agosto in collaborazione con GOG – Giovine Orchestra Genovese. Parte del programma di residenza artistica cervese sarà, peraltro, il borgo di Lingueglietta, dove il 3D Trio presenterà il suo recital giovedì 18 agosto.

Valore aggiunto al cartellone e alle ambientazioni naturali sarà conferito da alcuni spettacoli allestiti in situazioni suggestive in grado di regalare al pubblico esperienze uniche. Se il concerto nella Chiesa dei Corallini del 19 luglio vedrà l’edificio valorizzato con un disegno luci immersivo e site-specific appositamente studiato per dare risalto alle architetture e agli artisti, l’appuntamento di domenica 21 agosto riporterà alle atmosfere medioevali. All’Oratorio di Santa Caterina si esibirà l’ensemble Ring Around Quartet con “Gioco di voci“, spettacolo dedicato alla musica del Cinquecento e Seicento. L’ensemble proporrà un Candle light concert, concerto a lume di candela, che consentirà al pubblico di vivere un’esperienza suggestiva e vedere l’Oratorio così come doveva apparire secoli fa.

Verrà dedicata alla sperimentazione musicale la serata di martedì 23 agosto in Piazza dei Corallini con “From Boccherini to Björk”, proposta del Wooden Elephant String Quintet. La collaborazione del 59° Festival di Cervo con il Club Tenco porterà, venerdì 26 agosto, il recital unplugged di Fabio Concato per il consueto appuntamento di Cervo incontra il Premio Tenco. Il Festival si chiuderà lunedì 29 agosto con un evento in collaborazione con il Comune di Genova e il Concorso Violinistico “Premio Paganini”. Saliranno sulla Piazza dei Corallini Giuseppe Gibboni, vincitore del Concorso violinistico internazionale Premio Paganini 2021 e Fabio Silvestro al pianoforte.

Box Festival di Cervo 2022

PROGRAMMA DEL 59° FESTIVAL

Tutti i concerti e gli appuntamenti del Festival, dal 15 luglio al 29 agosto 2022

Fabrizio Bosso_Festival di Cervo
Fabrizio Bosso_Festival di Cervo

GLI ARTISTI DEL 59° FESTIVAL

Fabio Concato, Giuseppe Gibboni, Elio Germano, Sergey Tanin: scopri gli artisti del Festival

Orchestra Sinfonica Sanremo_Festival di Cervo

BIGLIETTERIA

Acquista in piena sicurezza il tuo biglietto per gli appuntamenti del Festival

ATTORNO AL 59° FESTIVAL

Visite al borgo di Cervo, “Dai Sentieri al Festival”, Polo Museale del Castello di Clavesana: il Festival incontra turismo e la cultura

GALLERIA FOTOGRAFICA

Gli scatti del 59° Festival 2022

58° Festival di Cervo 2021_Progetti Scolastici

PROGETTI SCUOLE

I giovani “entrano” nel cuore Festival: educazione all’ascolto e storytelling da camera